Endometriosi

Si definisce endometriosi quella situazione in cui zone di endometrio (la mucosa che riveste l'utero) si dislocano al di fuori della cavità uterina, sulle tube, sulle ovaie o nella pelvi.

Il tessuto risente degli effetti ormonali e tende a sanguinare nel periodo mestruale.
Questo sangue tende a creare zone di irritazione e conseguenti aderenze cicatriziali.

Esami per identificare l'endometriosi:
Benché in alcuni casi si possa far diagnosi attraverso l'ecografia , una diagnosi certa si fa con la laparoscopia che visualizza direttamente la pelvi

Terapie:
Trattamento chirurgico e trattamento con farmaci che limitino o inibiscano la formazione di endometriosi.

LIBERATORIA | PRIVACY