Ginecologia

Nel nostro centro le visite specialistiche di routine, che permettono l'esecuzione di esami di screening, traducono in pratica il nostro orientamento verso una reale prevenzione.

L'efficacia di tale orientamento si raggiunge attraverso visite ginecologiche periodiche con l'esecuzione dell'esame citologico cervico-vaginale (Pap-test o test di Papanicolao) ogni 12-18 mesi.
Su indicazione dello specialista e a _completamento dell'esame ginecologico possono essere inoltre effettuate ecografie pelviche (transaddominali e transvaginali).
L'esame ecografico pelvico eseguito attraverso una emissione di ultrasuoni priva di rischi e effetti collaterali non rappresenta un esame di screening in prima istanza ma un esame orientativo verso un approfondimento diagnostico successivo (isteroscopia, esame istologico su prelievo intra e postopreratorio, etc.).

In base al articolo 85 comma 4 della Legge n.388 del 23 dicembre 2000 viene attuato un programma di screening anche nel servizio sanitario pubblico, a decorrere dal 1º gennaio 2001, finalizzato alla diagnosi precoce dei tumori dell'apparato genitale femminile, del carcinoma e dei precancerosi del colon retto.

Il programma di screening, a carico del S.S.N ., prevede l'esecuzione di mammografia , ogni due anni, a favore delle donne in età compresa tra quarantacinque e sessantanove anni; l'esame citologico cervico-vaginale ( PAP test ), ogni tre anni, a favore delle donne in età compresa tra venticinque e sessantacinque anni e la colonscopia, ogni cinque anni, a favore della popolazione di età superiore a quarantacinque anni e della popolazione a rischio individuata secondo criteri determinati con decreto del Ministro della sanità.

La prevenzione si rivolge a tutte le fasce di età fertile, con particolare attenzione alla contraccezzione e al periodo preconcezionale, e non più fertile (menopausa) riguardo la terapia ormonale sostitutiva personalizzata.

Il primo passo nella prevenzione viene fatto attraverso una corretta educazione verso un regime di vita sano.

LIBERATORIA | PRIVACY